ARTè con Panna

IMMAGINE-PER-ARTE'-1
Dettaglio di “Vulnerabilità” – Animmagine di Panna 2016

ARTè con PANNA: cos’è

ARTè con Panna è uno dei vari workshop previsti nell’ambito di ANIMMAGINARTE. È un modo diverso di stare insieme, semplice e potente.

La regina di questi incontri è la Creatività, accompagnata da tutta la sua corte di damigelle: Gioia, Presenza, Consapevolezza, Attenzione, Meraviglia, Sorpresa, Commozione, Magia, Ispirazione, Tenerezza, Forza, Condivisione, Premura, Centratura… Una lista tutt’altro che esauriente!

Il setting è semplicissimo: intorno ad un grande tavolo da cucina, o su tavolini posti in cerchio, vicino ad una teiera fumante e a qualche cosa di buono da sgranocchiare, si creano insieme dei Collage dell’Anima e altre Animmagini. Si chiamano così perché è la nostra Anima a guidarci, è Lei a parlarci con le immagini. Grazie a particolari accorgimenti, che prevedono ad esempio una breve meditazione guidata per instaurare un’intenzione comune, ognuno porta al proprio tavolo alcune riviste illustrate prendendole da contenitori appositi. Le immagini “giuste” per ognuno di noi sembrano saltarci in grembo, con una sincronicità perfetta. Il collage è un modo perfetto per bypassare gli eventuali timori di alcune persone che credono di “non saper disegnare o dipingere”. Chi preferisce, prima, dopo o al posto del collage può usare pennelli e colori, e non solo… I partecipanti troveranno anche semi, foglie, rami, pietre, sassi, porporine di tutti i colori, nastri e corde di tutti i tipi, carte speciali, ecc. Non di rado la nostra Anima ci conduce infatti a costruire veri e propri oggetti tridimensionali con ogni sorta di materiali, di cui il nostro laboratorio è ricco! Qualunque sia la tecnica o il materiale che scegliamo – anzi, che CI sceglie –  si viene a creare uno spazio magico, protetto e amorevole, nel quale ognuno può esplorare mondi interiori sconosciuti in tutta sicurezza. A lunghi momenti di silenzio profondo, naturale, carico di senso per ogni partecipante, si alternano anche attimi di spensierati chiacchiericci e risate. Tutto scorre leggero come un allegro ruscello primaverile.

Se vuoi tuffarti per quattro minuti nell’atmosfera di un incontro ART’è con PANNA, guarda questo video su Youtube:

ANIMMAGINARTE-ARTè con PANNA ITALIANO

IMG_20170226_173920 - light

ARTè con PANNA: cosa si riceve alla fine di ogni incontro

Un’immagine o un oggetto dall’Anima: ogni partecipante torna a casa con un’immagine unica, personalissima, bidimensionale o tridimensionale, che smuove tutto dentro ogni volta che la sua creatrice o il suo creatore la guarda. Se scorri ancora un po’ più giù, puoi vederne qualche esempio; magari qualcuna di queste Animmagini toccherà nel profondo anche te, senza sapere perché. Il fatto è che ognuna di loro è un inviato speciale di un’Anima che si è incontrata con la Sorgente della Creatività, attingendone pura Ispirazione. Ecco perché ci smuove.

Un pdf dall’Anima: poco tempo dopo ogni incontro, ogni partecipante riceve nella propria posta elettronica un documento pdf contenente le Animmagini create da tutti gli altri, compresa la propria, con un testo che riprende molti dei momenti più emozionanti e pregni di significato. Questo perché incoraggio i miei amici sul sentiero della Creatività a mantenere una traccia del proprio cammino. Ci sono molti modi creativi per redigere una sorta di “Diario dell’Anima” assolutamente personale e ricco di immagini suggestive, che condivido durante gli incontri di ARTè con Panna e in altre occasioni . È uno strumento semplice e potente per restare nella scia luminosa dell’Anima anche (e soprattutto!) quando si torna alla vita quotidiana.

ARTè con PANNA: dove si fa

STANZA-PRONTA-02-04-2017 - light
Tavolini pronti per tuffarsi nel processo creativo!

ARTè con Panna si fa  principalmente a casa di …. Panna, la sottoscritta. (Scrivetemi al mio indirizzo pannaum@gmail.com e vi dirò dove abito). Nello studio di Animmaginarte c’è posto per un massimo di 9-10 persone, a seconda dell’attività scelta. Ma non solo. Mi sono attrezzata in modo da potermi spostare direttamente a casa vostra, se avete già un gruppo di amiche o amici che vogliono provare quest’avventura. In genere mi muovo nella mia regione, l’Umbria, ma se siete persone molto motivate non sarà qualche chilometro in più a fermarmi! Porto tutto io: tavolini (massimo 10 persone), riviste, forbici e colla se faremo insieme dei collage, e tante altre cose se useremo altri linguaggi come la pittura e la scultura.  Porterò quanto vi serve ad ascoltare i sussurri della vostra Anima e a manifestarli in un’Animmagine.

 tavolata-lignt

Mani al lavoro… e cuori in ascolto

Galleria di Animmagini…

1) Esempi di Collage dell’Anima

Tranne la prima Animmagine, creata da Leanne Harvey, artista da sempre, tutte le altre  Animmagini della carrelalta qui sotto sono PRIMI TENTATIVI!!! Incredibile ma vero… SIAMO TUTTI CREATIVI!!!! E questa mini galleria è solo un assaggio delle incredibili Animmagini che possono prendere forma davanti ai nostri occhi meravigliati durante un solo incontro di ARTè con Panna!

2) ESEMPI DI OGGETTI TRIDIMENSIONALI

3) ESEMPI DI PITTURA E TECNICHE MISTE

4) ESEMPI DI SCRITTE EVOCATIVE

Spesso capita che sfogliando le riviste ci saltino agli occhi alcune parole, alcune frasi, che vanno a comporre testi poetici e inattesi. A volte entrano a far parte dell’Animmagine, altre volte ne compongono una magica didascalia sul retro del foglio…

Cosa dicono di ARTè con PANNA …

FORBICI&MATITE-02-014-2017 - light

Ti sono eternamente grata per le cose incredibili che aiuti a manifestarsi attraverso il tuo lavoro. L.

Grazie Panna, è sempre una giornata meravigliosa e porto con me sempre tutte voi.

L’energia e la potenza che insieme produciamo, condividiamo e ricreiamo ogni volta. E’ un insieme di crescita ed elevazione. Un’esplosione di gioia interiore di esserci, qui e ora. Vi voglio bene, sempre, con amore. A.

Con questa e con tutte le altre Animmagini che mi sono venute, capisco che vedo la mia vita come una scoperta. Non so dove vado, ma ogni momento è interessante perché cambio la mia visione, il mio modo di vedere. Succede davvero che più si vive, più si fa, e più cambia il nostro modo di vedere. Vedi le cose diversamente, più belle; scopri cose piccole, che magari non sono nemmeno belle, però sono comunque una scoperta. Per tutta la vita!  È positivo avere la sensazione che tutto… che il viaggio ti porta sempre avanti, ma nel senso buono, perché ti apre gli occhi, tu cambi modo di vedere, e sì…. È bello! Ho molta gratitudine per la mia anima.  Ho gratitudine per la mia vita, e so che la mia anima è molto vecchia e sa tante cose, ci sta da tanto, e me lo fa sapere. E questo mi mette in uno stato di totale gratitudine… Sapere che posso imparare ogni giorno, che posso andare avanti, c’è Panna, ci siete voi, che mi accompagnate su questa strada… Queste mie immagini sono molto misteriose, però ho la certezza che riuscirò a leggere questi misteri. Un giorno arriverò lì, e potrò leggere tutto quello che è “scritto” qui…. S.

Io ho messo le mie Animmagini in tutta casa, li guardo ogni giorno, ogni giorno. Quando non mi sento bene, sono giù di morale, le guardo, e subito mi sento meglio…. E poi noto qualcosa di nuovo, qualcosa che prima non avevo visto… anche se l’ho fatto io! Il titolo, spesso mi viene molto dopo. Trovo la frase una settimana dopo, magari. Ed è perfetto, mi parla anche il titolo. È una tappa della mia vita.  A.

Mi sono sempre sentita una frana nella creatività, nell’arte, da sempre. Con la pittura mi sono fermata a 14 anni, il cavallo che ho disegnato fino ad oggi è lo stesso che disegnavo da ragazzina 😉 Ma da quando ho incominciato a fare collage, le cose sono cambiate. I.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: